Prof.ssa Alessandra Graziottin's research while affiliated with University of Florence and other places

Publications (7)

Chapter
L’attenzione alle parole con cui la donna descrive i propri sintomi è essenziale per cogliere la storia del disturbo — della vulvodinia — fin dall’inizio; per annotare i fattori che la donna ritiene importanti nella sua genesi e nel suo mantenimento; per riconoscere le comorbilità mediche e psicosessuali, spesso evidenti fin dalle prime parole; per...
Chapter
La storia medica di una paziente fornisce informazioni essenziali per determinare la corretta diagnosi di vulvodinia. È importante porre domande specifiche, per ricevere informazioni dettagliate; ed è ugualmente essenziale formulare domande a risposta aperta che consentano alla paziente di descrivere con esattezza la sua condizione.
Chapter
La vulvodinia (dolore vulvare) e la dispareunia (dolore ai rapporti) sono strettamente correlate, per motivi anatomici, funzionali, fisiopatologici, emotivi e relazionali. Le definizioni di dispareunia e di vaginismo (“disturbi sessuali con dolore”) sono mutate negli ultimi anni (Box 1).
Chapter
Negli Stati Uniti, il 15% delle donne soffre di dolore vulvare cronico, che può associarsi a vulvodinia, in un qualche momento della vita.
Chapter
Il termine “vulvodinia” indica un dolore cronico localizzato nell’area vulvare e persistente da 3 a 6 mesi. Si tratta in realtà di un vocabolo che include un ampia varietà di condizioni cliniche vulvari, con differenti eziologie e fisiopatologie, ma tutte con un sintomo comune: un dolore cronico, continuo o intermittente, spontaneo o provocato, e i...
Chapter
La vulvodinia è una sindrome complessa caratterizzata da dolore vulvare associato a disfunzione sessuale e sofferenza psicologica. La sua eziologia rimane elusiva, ma diverse linee di ricerca suggeriscono l’ipotesi di una eziopatogenesi neuropatica del disturbo.
Chapter
Ogni terapia dovrebbe essere finalizzata alla cura dei meccanismi eziologici sottesi al disturbo e/o al processo fisiopatologico coinvolto. Questo obiettivo è difficile da raggiungere nel caso della vulvodinia, a causa dell’eterogeneità dei fattori implicati nell’eziologia del fenomeno. La vulvodinia, infatti, può essere il risultato finale o l’esp...