ThesisPDF Available

REPUBBLICANESIMO GEO-POLITICO* IL CORRIERE DELLA COLLERA Per la Repubblica di domani IL CORRIERE DELLA COLLERA ALLA RICERCA DELL'IDENTITÀ ITALIANA

Authors:

Abstract

Come in nessun'altra democrazia rappresentativa occidentale, l'Italia, con la sua involuzione verso il dominio delle oligarchie finanziarie, si presta alla più perfetta dimostrazione della " legge ferrea dell'oligarchia " di Robert Michels: se sul piano dell'enunciazione ideologica le élite al potere e i partiti politici dichiarano piena adesione alla democrazia, de facto, costantemente operano per una sempre maggiore restrizione degli spazi di libertà. Michels vedeva nel parlamento il luogo dove avvenivano queste illiberali transazioni fra partiti e lobby, oggi aggiornando il suo pensiero c'è da osservare che il parlamento è sempre più surclassato come luogo di compensazione fra questi poteri dalla tecnoburocrazia transnazionale collusa con la grande finanza, una tecnoburocrazia che a differenza del partito michelsiano non è nemmeno formalmente responsabile verso il suo elettorato. Se questo è " lo stato delle cose " è quindi di tutta evidenza che rivolte di piazza non possono che subire " manu militari " una facile repressione, vista la sproporzione delle forze in campo. E allora quale via d'uscita? La risposta è che se le attuali pseudo-democrazie rappresentative sono immensamente più forti ed imbattibili come forza militare che possono dispiegare sul campo degli ancien régime spazzati via dalla rivoluzione francese (o dell'autocratico regime zarista o, per rimanere in Italia, dell'Italia liberale che non seppe superare la terribile prova del primo dopoguerra), non possono __________ *Col presente documento si immettono in rete in gli articoli e gli interventi di Massimo Morigi sul repubblicanesimo geopolitico – o repubblicanesimo geostrategico o repubblicanesimo strategico, animati dalla ricerca teorica sui concetti di Lebensraum republicanism e di conflitto repubblicano strategico – e sulle attuali questioni geopolitiche apparsi fino al 3 marzo 2014 sul blog " Il Corriere della Collera ". Sono pure pubblicati alcuni dei commenti del blog a questi articoli ed interventi. Preme per ultimo sottolineare che, per quanto sviluppatosi del tutto autonomamente e con una sua specificità dialettica, il repubblicanesimo geo-politico condivide una profonda affinità colla scuola neomarxista di Gianfranco La Grassa e sul suo euristicamente denso concetto di conflitto strategico. Ravenna-Coimbra, marzo 2014.
A preview of the PDF is not available
ResearchGate has not been able to resolve any citations for this publication.
ResearchGate has not been able to resolve any references for this publication.