Book

Sviluppo è Coesione e Libertà.

Authors:
  • Studio CEVAS

Abstract

Il testo “Sviluppo è coesione e libertà” indaga e sottopone a valutazione la rete di visioni e azioni di cui si è composta la storia dei primi anni della Fondazione di Comunità di Messina. Con una premessa sulla storia socio-economica e sull’attualità del territorio messinese, con l’introduzione dedicata ai fondamenti costituzionali del welfare di comunità, il testo racconta un modello socio-economico di sviluppo umano territoriale che “va oltre il pensiero liberal-individualistico che ha innervato i paradigmi economici dominanti della modernità”, “oltre” la “dicotomia assoluta” tra la dimensione economica e quella socio-culturale e l’antitesi tra la mano pubblica, unica titolata a rappresentare l’interesse collettivo, e il mercato. Si afferma cioè la “imprescindibilità” della trasformazione migliorativa dell’ambiente in cui viviamo, trasformazione che “consiste ineludibilmente nel rilancio e nell’efficientamento dei beni comuni, nella riqualificazione del territorio e delle costruzioni, nell’autorecupero e nell’autocostruzione del diritto alla casa, nel rilancio imprenditoriale della cultura, dell’artigianato, dell’arte, nella cura dell’ambiente, nella promozione della domiciliarità delle cure, della socialità, dello scambio non monetario, nell’accoglienza”. Il modello è stato sottoposto a valutazione e tre capitoli sono dedicati all’illustrazione della metodologia adottata e dei risultati. In particolare nel quarto e nel sesto capitolo, si analizzano l’evoluzione del capitale sociale del Distretto Sociale Evoluto di Messina e le ricadute a livello socio-economico. Dopo aver analizzato il modello di funzionamento del Distretto Sociale Evoluto (DSE), il modello teorico e valoriale sulla cui base opera e le caratteristiche relazionali del network di enti, imprese profit e non-profit che lo compongono, si risponde ai quesiti principali: (1) Dopo la nascita della Fondazione si è verificata una crescita della fiducia nei confronti dei membri del DSE? (2) Tale crescita si traduce in vantaggi socioeconomici per le organizzazioni che operano nel DSE?
... Recent studies [20] show a positive correlation between social capital, capabilities and economic development of the ESD. ...
Article
Full-text available
In this paper we will present a new model of social policy related with productive, civil economy clusters able to generate an evolved community welfare, currently experimented in the area of the Strait of Messina. The approach is based on anthropological postulates much more complex than the concept of homo oeconomicus and it focuses on mesoscopic socio-economic-ecological systems. The theoretical description is supported by a mathematical model completely self-consistent and therefore is able to generate predictions easily verifiable through “experimental measurements”. The logical scheme is based on the idea that local, human and economic development feeds on and amplifies social capital, people’s instrumental freedoms and the economic resources of the analyzed clusters.
ResearchGate has not been able to resolve any references for this publication.