Article

Progettare la Biblioteca digitale. La centralità dell’utente

Source: OAI

ABSTRACT RIASSUNTO
Nella biblioteca digitale l'utente, ancor più che nella biblioteca tradizionale e nella biblioteca ibrida, è protagonista. Non determina solo il profilo della collezione, ma produce egli stesso gli oggetti che la compongono. Molte delle biblioteche che si definiscono digitali in realtà si limitano a digitalizzare testi a stampa e a renderli disponibili in rete. Invece, la biblioteca digitale che vuole essere veramente tale deve offrire qualcosa in più: un dialogo continuo tra i suoi contenuti e i suoi utenti grazie ai servizi e alle risorse on-line.
La dinamicità delle componenti della biblioteca digitale (collezione, servizi, utenti), richiede ai bibliotecari competenze trasversali che vanno dal settore dell'editoria elettronica a quello dell'information and communication technology, in modo che, nel rispetto della centralità dell'utente la biblioteca digitale sia progettata nei servizi, nelle funzioni e nell'interfaccia come qualcosa di estremamente amichevole, semplice e veloce da fruire; senza perdere però in rilevanza dei contenuti, i quali devono essere accuratamente e costantemente selezionati per le necessità informative dell'utenza di riferimento.
SUMMARY
The user is protagonist in a digital library even more so than in a traditional or hybrid library. Not only does he decide what line the collection takes, but it is he who produces its components. Many of the libraries who call themselves digital do in fact just confine themselves to digitizing printed texts and making them available on the net. On the other hand, a digital library that really wants to be genuine must offer more: a constant dialogue between its contents and its users thanks to its on-line services and resources.
The dynamism of a digital library (collection, services, users), requires that librarians have transversal tasks that go from electronic publishing to information and communication technology, so that, as regards the centrality of the digital library user, it is planned through its services, functions and interface as being extremely friendly, simple and rapid to use; all this without however losing sight of the importance of the contents which must be accurately and constantly chosen on the basis of the information requirements of the relative user.

0 0
 · 
0 Bookmarks
 · 
59 Views

Full-text

View
0 Downloads
Available from